RICERCA HOTEL


Arrivo
Partenza

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili a visitare Corfù

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti

English Español Italiano


Arrivare a Corfù

 

Il principale punto di ingresso per Corfù è la città omonima (in greco Kerkyra), dove si trovano l’unico aeroporto dell'isola e il porto principale.

In aereo
L’aeroporto internazionale di Corfù, Ioannis Kapodistrias, si trova a circa 2 chilometri a sud della città di Corfù.
Non c'è un servizio di autobus tra l'aeroporto e il centro della città, ma ci sono autobus diretti agli altri paesi dell'isola. I taxi sono disponibili fuori del terminal aeroportuale. Verificate che il contatore sia attivo e siate consapevoli che alcuni conducenti possono tentare di far pagare di più i turisti sprovveduti. Se si verificano problemi, rifiutate di pagare e telefonate alla polizia turistica.
Spesso la minaccia di coinvolgere le forze di polizia sarà sufficiente a far diminuire il prezzo della corsa. Un sacco di alberghi propongono le proprie navette per il trasferimento da e per l'aeroporto. Diverse società di noleggio auto si trovano presso l'aeroporto. In soli 15 o 20 minuti potete raggiungere il centro della città a piedi: prendete la strada alla sinistra dell’hotel Bretagne.
L'aeroporto offre voli interni per Atene e Salonicco con Olympic Airways (www.olympic-airways.com) e Aegean Airlines (www.aegeanair.com), ma la stragrande maggioranza del traffico nella stagione estiva è di voli charter per i turisti.
Durante l'alta stagione diverse compagnie aeree collegano Corfù al Regno Unito (EasyJet, Thomas Cook Airlines, Thomson Airways e Jet2.com), alla Germania (Germanwings, Air Berlin e TUIfly) e ad altri paesi europei (Air Malta, Wizz Air, Transavia, e Luxair Lauda Air).
La maggior parte del traffico charter arriva il lunedì e il venerdì, in concomitanza con i giorni di inizio e fine del periodo di affitto degli appartamenti.
L'aeroporto ha un chiosco per il cambio della valuta, bancomat, sportelli per il noleggio di auto, negozi di souvenir e bar. Può capitare di dover attendere molto per ritirare i bagagli.

Aeroporto di Corfù

 

In nave
Ci sono due porti nella città di Corfù: il porto nuovo (Neo Limani), utilizzato dai traghetti provenienti dall’Italia e dai porti greci di Igoumenitsa e Patrasso, e il porto vecchio (Paleo Limani), più vicino al centro della città e utilizzato dalle barche per le escursioni, dagli yacht privati e dalle piccole imbarcazioni che permettono di visitare l’isolotto di Vidos.
Un frequente servizio di traghetti da Igoumenitsa opera tutti i giorni dalle 5 alle 22, permettendo di raggiungere l'isola in circa 2 ore. Altri traghetti sono disponibili da e per il porto di Patrasso, per una durata di circa 6 ore.
Ci sono ovviamente anche traghetti che partono dall’Italia diretti per Corfù, Igoumenitsa e Patrasso come destinazione finale. Da Venezia si può raggiungere Corfù con Anek Lines (http://www.anek.gr/) in circa 26 ore. Dal sud d'Italia (Bari o Brindisi), è possibile arrivare a Corfù in 8 ore con Agoudimos (www.agoudimos-lines.com). Altre società (Minoan, Superfast e Blue Star Ferries) collegano i porti italiani con Igoumenitsa, da dove si può prendere un traghetto a Corfù. Non c'è nessun traghetto che collega il Pireo e Corfù. Potete controllate gli orari e i prezzi aggiornati sui siti web delle compagnie.
Alcuni traghetti dalla terraferma greca arrivano nella piccola cittadina di Lefkimmi nel sud di Corfù, ma vi può essere utile solo se avete intenzione di esplorare questa parte dell'isola.

traghetto a Corfù

 

In autobus
Ci sono servizi giornalieri di autobus da Atene a Corfù, che impiegano circa 10 per raggiungere l'isola, imbarcandosi sul traghetto a Igoumenitsa.